Knock knock knockin on Colmar’s doors

colmar

Sono appena rientrata da Colmar, il delizioso villaggio alsaziano conosciuto in tutto il mondo per le tipiche casette a graticcio.

Ho ancora negli occhi i colori, le suggestioni da favola, nonché i sapori di questa regione francese tanto ricca di fascino.
Colori e suggestioni che ho ritrovato nelle centinaia di foto (molte delle quali ancora da scaricare) scattate durante la mia meno-di-quarantottore in Alsazia 😉

Vi assicuro che non c’è stato modo di riporre la macchina fotografica nella custodia! In tutta l’Alsazia vi procurerete una cervicale assicurata a furia di stare perennemente col naso all’insù!

Approfitto della rubrica #FotograficaMente Parlando di Lucrezia e Stefano, la giovane coppia di blogger di In World Shoes, per raccontare un aspetto di Colmar che mi ha particolarmente colpita: le porticine delle coloratissime casette “di marzapane”.
Sono tante, insolite, alcune fiabesche, riccamente decorate e tutte diverse!
Già diverse ma tutte accomunate dall’irrefrenabile voglia di varcarne l’uscio o peggio…di addentarle per entrare in una vera e propria casa-biscotto!

TocToc …voi quale porta aprireste? 😀

Seguiranno altri post su Colmar: un villaggio che è un’autentica gioia per gli occhi!

Aggiornamento: finalmente ho inserito i blog post su come arrivare, cosa vedere e cosa mangiare a Colmar. Vi auguro una buona lettura!

12 pensieri su “Knock knock knockin on Colmar’s doors

  1. Uuu eccoti di ritorno!
    E grazie per aver partecipato alla nostra iniziativa con questo post fotografico così originale! 😀
    Dobbiamo dire che quelle che subito ci hanno colpito di più son state la seconda e la quinta, che neanche a farlo apposta è al numero civico 7 (giorno dei nostri compleanni!) ahaha
    Aspettiamo tutti gli altri articoli con trepidazione! <3

    • Ma grazie a voi, anche per avermi seguita su Twitter 😀
      e anche per la danza del soleeee!!!!
      Madò il freddo che faceva…per alcuni minuti ha anche fioccato O_°
      Ma ne è valsa la pena assolutamente!

    • Tranquilla è lo stesso effetto che ha fatto a me! 😉
      Solo che io ero allucinata dal viaggio hahahah!
      Un abbraccio anche a te!

  2. Pingback: Dove e cosa mangiare a Colmar - L'Orsa Nel Carro

Rispondi