Blogger Recognition Award

Altro giro di nomination, altro giro di Award questa volta direttamente dagli Stati Uniti e direttamente dai miei mittenti Beatrice blogger di Il Mondo Secondo Gipsy, Sandra blogger di Passaporto E Colori, Selene blogger di Viaggi Che Mangi, Ilaria di Viaggio Con La Fotografia, Valeria di Wonderfulpaths e Errabonda che hanno ritenuto il mio blog meritevole di questo riconoscimento.
Ragazze sono riconoscente per questo riconoscimento (perdonate il gioco di parole) e vi ringrazio infinitamente!

Come ogni Award anche il Blogger Recognition Award nasce con la finalità di promuovere e diffondere il blogging, il blogger e il duro lavoro che spesso c’è dietro.
E come tutti i Tag anche questo ha le sue belle regole:

-Ringraziare il blogger che vi ha nominato e inserire il link al suo blog;
-Scrivere un post per mostrare il proprio premio di riconoscimento;
-Raccontare brevemente la nascita del proprio blog;
-Dare dei consigli ai nuovi blogger;
-Nominare altri 15 blogger ai quali si vuole passare questo premio di riconoscimento.
-Commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo.
-Cantare Piccola Katy in falsetto uguale-uguale a Paolo Bitta (regola aggiunta da me).

Come nasce L’Orsa Nel Carro

Giuro, non mi ricordo! Sto talmente fuori che ho cancellato (anche dal cestino) l’email originale della mia ormai lontana registrazione a Blogspot circa 4 anni fa.
Non ho mai potuto scrivere quel pucciosissimo post di BlogCompleanno e questa cosa mi segnerà per tutta la vita con un enorme vuoto esistenziale!
Detto questo come saprete, a parte fare la proofreader sono anche ghostwriter, nel senso che produco contenuti cedendone i diritti.
Ho scritto di tutto: dagli editoriali sul calciomercato alla cronaca, dalle trattazioni sui macchinari agricoli agli articoli a “tema travel”.
Un bel giorno mi sono accorta che i miei articoli di viaggio, a parte finire su magazine più o meno noti, finivano anche su diversi Travel Blog!*(leggi nota a piè pagina)
E lì si è accesa la lampadina.
Quando poi ho visto che con un blog ci si poteva guadagnare e viaggiare, lì invece si è accesa la miccia che ha fatto esplodere i miei sogni!

Quindi SI, senza vergogna e senza pudore alcuno, ammetto che il mio blog nasce perchè voglio qualcosa in cambio.
In fondo anche Biancaneve ha sempre voluto qualcosa in cambio…

I miei consigli

Oddio e che scrivo mo!? Sta’ senza pensier’ va bene? No?
Aspettate ci sono, faccio un copia e incolla selvaggio delle sacre scritture prese dal web:
-siate voi stessi
-studiate SEO
-pubblicate tutti i giorni (e che scrivo se non viaggio come te?)
-stilate un PIANO EDITORIALE (il mio preferito!)
trovate la vostra nicchia (inteso come scavatevi una buca e nascondetevici)
-non osate minimamente pensare di viaggiare aggràtise come me
-sorridete nei selfie anche se le scarpe fighe vi stanno devastando l’alluce valgo
-comprate la mia guida
-fate un giro intorno al tavolo e pronunciate tre volte la formula Facilepuntoit Facilepuntoit Facilepuntoit

Ma quanto era bello Charlton Heston?

Questo più o meno è il livello di approssimazione che alcuni Dei dell’Olimpo consigliano ai blogger in erba, giusto per non vedersi franare la terra sotto i piedi per paura della concorrenza.

A parte scherzi sono l’ultima persona che potrebbe arrogarsi il diritto di salire in cattedra e pontificare con dei consigli REALI, se non altro anche per la mia condizione di diversamente blogger dovuta alla mia caparbia e voluta assenza da Fb!
E che vi posso dire? Essendo una smanettona più che consigli mi sento di darvi tutta la mia disponibilità in merito alla parte pratica della gestione di un blog, dall’hosting ai plugin e robe simili, su quello contattatemi liberamente!

Le mie nomination:

A pensarci bene per l’occasione ci salgo eccome in cattedra. Allooora, oggi chiamiamo…

Silvia di The Food Traveler
Flavia di In Giro Con Fluppa
Tiziana di La Valigia In Viaggio
Anna di Profumo di Follia che se la sta spassando in Giappone
Rosaria di La Valigia Di Cassandra
Stefania di Stamping The World
Liliana di LillyLifeStyle
Falupe di Viaggiatore Non Per Caso
Cristina di Il Tuo Posto Nel Mondo
Erica di Rivoglio la Barbie
Serena di Sognando Viaggi
Lucrezia e Stefano di In World Shoes
Chiara e Marco i Viaggiascrittori che stanno vivendo il sogno americano in Irlanda
Giuseppina  La Cortese Irriverente
Marghe di Meridiano307
Alessia e Valerio (il mio sedicesimo bonus) di Ale And Vale

Chi non è in lista si è salvato solo perchè nominato da altri blogger! 😉

Beatrice, Sandra, Selene, Ilaria, Valeria e Errabonda grazie ancora!

*A chi fosse interessato posso rivelare i nomi dei blog previo pagamento di Euro 150,00 da versare sul mio conto in anticipo e in anonimato.

Noooo ho dimenticato Celeste!!! Per il potere della sacra SEO nomino anche Celeste di Be Right Back!

46 pensieri su “Blogger Recognition Award

  1. Dammi il numero del conto, perché se hai ritrovato in giro le tue creature, voglio sapere nome è cognome del blogger! Sono disposta a pagare: in fondo hai ragione, anche Biancaneve non faceva niente per niente. Ovvio che ha mangiato la mela per incastrare il principe. Sto schiattando di curiosità !
    Dani: ma che dolce la tua foto da neonata! Non ti avevo mai vista da piccola. Chissà come erano fieri Sciamamma e papà Orso. Eri proprio un frugoletto puccioso. Poi non vorrei dire, ma ad un certo punto sono convinta di aver visto un’Orsa in cielo, di giorno…wow! Deve essere colpa del tè che ho appena bevuto.
    Dette le cose importanti, posso entrare nelle vesti della vipera? Posso? Perché giuro che a metà post ti avrei abbracciata. Quindi non mi sono accorta solo io, che gli ‘influenzer’ con i loro post rivelazione di sta cippa, i manuali e i corsi che costano un botto, i consigli copiati dalle indicazioni di Google, non dicono una mazza???? Ma una mazza proprio! Anzi. Sembrano un copia incolla l’uno dell’altro.
    Dopo anni di uso della ritenuta d’acconto, adesso qualcuno fa anche il fenomeno ostentando una partita iva presa da pochissimo, giusto per dire che noi, ancora con la ritenuta, siamo dei porcacci. Ah certo, perché visto che a momenti questi vendevano anche ciocche dei propri capelli, spacciandole come miracolose ai fini del blogging, immagino che non potessero richiederla prima la partita iva ..
    Altri non perdono occasione per far pubblicità ai propri prodotti, anche davanti ad una semplice richiesta di parere, da un giovane blogger che ha appena iniziato. Poi ci sono quelli che si sgolano per dire che non dobbiamo svendere il nostro lavoro, ma pretendono che si scriva gratis per il loro blog.
    Scusa l’acidità, ma oggi va così. Domani sarò più buona.
    I consigli migliori? Fuggire dai consigli migliori e seguire l’istinto….ah, e studiare il seo, fare la giravolta, farla un’altra volta, guarda in su, guarda in giù, dai un bacio a chi vuoi tu!
    E adesso ho finito: buonanotte Guru, domani faccio il bonifico!
    Claudia B.

    • Hahahah la ciocca dei capelli miracolosa è fantastica! A quanto pare funziona come per i calciatori che a fine carriera si riciclano come allenatori…sarebbero davvero capaci di vendersi la treccia o anche i souvenir! Oddio che ho detto spero di non aver suggerito un business 😛
      Peccato che la rosa di blogger onesti (e pure simpatici) sia troppo ristretta, mi piacerebbe fare comunella con loro ma capisco che a certi livelli è veramente dura stare dietro a tutto.
      Per il bonifico stai ferma lì: sto quasi quasi pensando di dare vita ad una sorta di wikileaks e far scoppiare il bloggergate hahaha 😀

  2. Mi sono scese le lacrime In parte per la commozione della nomination immeritata, ma in modo particolare per come hai scritto l’articolo: ironico, frizzante e mooolto divertente.

    • Meritatissima invece!
      Anche a me piace molto il vostro mood: già solo per il connubio Luna + El Andador hai vinto tutto! 😉

  3. Bea sei mitica! Meno male che la miccia si è accesa altrimenti non ti avrei conosciuta virtualmente e mi sarei persa i tuoi viaggi e racconti.
    Grazie per avermi nominata e scusa se non continuo la catena ma il mio blog non lo consente per questioni editoriali. Aspetto con ansia una tua prossima avventura.
    Bacini atlantici anzi beijinhos

    • Ti ringrazio con un tremendissimo ritardo Lilly! Non preoccuparti per il tag, è come se avessi partecipato! 😉
      Baci mediterranei 😛

  4. Oddio Orsa per un attimo ho pensato che i tuoi consigli fossero “veri” e mi stavo chiedendo se per caso fossi impazzita o se fossi stata contagiata dal virus della simpatia di una notissima travel blogger che tu-sai-chi-è
    Scherzi a parte, post divertentissimo come sempre!
    Grazie per la nomination

    • Grazie a te Erica! Ho sbirciato il tuo articolo, in serata (ma anche in nottata 😛 ) passo a lasciarti un pensiero! 😉
      A presto!

  5. Ooooh, ooooh, piiiiccola Kaaaatyyy, ooooh ooooh piccola Kaaaaatyyyyy, ooooooh oooooh OOOOOOOOOOH *strilla con faccia da Paolo*

    Aspetta che ripesco un attimo le tonsille… Ok, ci sono. Accetto il premio, grazie cara orsacchiottina! Ma devo giurare con la mano destra sulla faccia dell’influencer del momento o va bene anche così?

    • Weeeee Anna! *_* Prima ancora di leggere il tuo post non vedo l’ora di sapere nei dettagli cosa avete combinato nella terra dei Giappi!
      Scommetto che hai cantato Piccola Katy tra un risucchio di ramen e l’altro vè? 😛
      A presto! :*

  6. Facilepuntoit Facilepuntoit Facilepuntoit
    Cara Orsa, da cucciola eri proprio un amore!!! Riguardo la nomination rispondo: “presente”!
    PS domani corro con le mie scarpe fighe che mi devastano l’alluce valgo ad acquistare la tua guida
    :* smack

    • hahahhah per te gratis Cris! Quando la scriverò ovviamente 😉
      Ci si potrebbe compilare un vero e proprio stupidario con i consigli dei “maestri” 😛
      Grazie e a presto :*

  7. Sta’ senza pensier’… ne farò il mio motto. Me lo presti vero?
    Ma che ti posso dire! Grazieeee. Wow! Guà che capita in uno di quei giorni che mi sono destata da un sogno che non ti dico. Vabbò poi ti spiego! O nel caso non faccio a tempo ti fai dire da Claudia! Vabbò niente di che.
    Mah, va a capire i segreti del blogger di successo. A volte spero nella fortuna di essere nel posto giusto al momento giusto.
    Sentiii, ma che hai progettato di andare a trovare Robin Hood?
    Mè ià, vado a studiare SEO, veloc veloc.
    😉

    • Più che chiederlo a me dovresti chiederlo ai Savastano il permesso! 😀 😀
      E’ verissimo quello che dici: a volte anche essere al posto giusto al momento giusto può decretare un grande successo!
      In boccallupo allora!
      Siii non vedo l’ora! Speriamo che Robin non scagli una delle sue frecce contro un’Orsa 😛

  8. Grazie per avere pensato a me 🙂 Parteciperò molto volentieri e…dico da subito che non so nulla di SEO e di nicchie, ma sono super convinta che un blog debba nascere innanzitutto dalla passione :-*

    • Vero Serena, come in tutti i lavori del resto. Ho visto il tuo post di risposta grazie! Ci risentiamo più tardi sul tuo blog 😉

  9. Orsa…. prima di ringraziarti ancora e ancora, devo sgridarti: e ora io CHI NOMINO????
    Hai già fatto tutte te, sono praticamente tutti blog che seguo ed apprezzo. Quindi non solo dovrò fare un articolo in proposito, ma dovrò pure scervellarmi… uffffffffffffffffffff.
    Ti perdono solo perché davanti a quelle foto così tenerelle di te da piccola è impossibile non sciogliersi.
    E perchè mi hai fatto morire dal ridere. E perchè mi hai nominatooooo!! GRAZIEEEEEE!!!!
    (l’IBAN me lo dai te o me lo faccio passare da Claudia?)

    • E tu allora sovrascrivi Celeste! 😛
      hahhaha grazie per aver accettato la nomination! 😉 A presto e buon quel che resta della domenica 😀

  10. Ahaha fantastico questo post, molto figo anche il tuo lavoro 🙂 immagino che siano gli stessi travel blogger che fanno follow/unfollow e comprano i followers. Si dice il peccato ma non il peccatore 😀
    un abbraccio!

    • Eh mannaggia sai quanto sarebbe ancora più figo se fosse almeno pagato un tantino di più?! 😛
      La cosa del follow/unfollow è una vera bastardata…ancora non ho messo mano su Instagram ma appena ho due minuti falcio senza pietà tutti i duemila cretini che mi hanno prima followata e poi defollowata (ma che termini ci costringono ad usare?!) 😉
      Grazie per essere passata, ti abbraccio anch’io!

    • Grazie Ilaria! Come dicevo a Claudia il versamento non serve…sto meditando di far scoppiare il bloggergate 😀 😀
      Grazie per essere passata!

  11. Grazie di cuore per la nomination, Orsa! Faremo il possibile per partecipare con un post degno di nota…
    Dei tuoi consigli apprezzo particolarmente quello sui selfie: per noi è un’impresa riuscire a scattarne uno decente… ma sono fondamentali per alleggerire il racconto del viaggio ahahah non credi anche tu?

    Un abbraccio e buona domenica 🙂

    • Grazie a voi per aver deciso di accettare ragazzi! Con il nuovo lavoro e tutto il resto immagino sarete non impegnatissimi, di più!
      Comunque invidio tantissimo la vostra nuova “anima verde”! 😉
      Un abbraccio orsoso da parte mia anche a Chiara 😉

  12. Super dolce la nostra orsa da cucciola! 😀
    Grazie per aver pensato, come sempre, a noi! E’ un piacere poter seguire e sapere di essere seguiti da una blogger come te sempre così piena di iniziative, freschezza e soprattutto sincerità. Lo si denota da quello che dici e da come lo dici – inclusi i consigli per i blogger! 😉
    Un bacione grande grande ! <3

    • La stima è super ricambiata ragazzi! Le vostre parole mi fanno arrossire!!!! 😛
      Un bacione grande anche da parte mia fino ad Amsterdam 😉

  13. No vabbè, te lo avevo già detto ma te lo ripeto. Rischio il licenziamento ogni volta che ti leggo, perchè scoppio a ridere tipo scema e devo fare i peggiori versi, i più falsi colpi di tosse e più concentrate facce sull’evidente nulla che mi passa in fronte, per mascherare la reazione alla lettura dei tuoi post. Ahahahah sei fantastica! Grazie per aver pensato anche a me per la tua nomination. Un bacione

    • Hahahah allora Marghe un giorno mi presenterai al tuo capo!
      Come sempre grazie a te, per le tue parole e per essere passata 😉

  14. Finalmente ce l’ho fatta a leggere il tuo articolo! Purtroppo quando viaggio mi perdo sempre qualche pezzo, ma poi piano piano recupero!
    E diciamo che dopo 5 settimane e mezzo in Albania, accendere il pc e scoprire che mi hai nominata mi ha illuminato la giornata (purtroppo particolarmente grigia e piovosa).
    Quindi, in primis, grazie mille per la nomination!
    Poi, volevo farti i complimenti, da piccola eri tenerissimissima! Quando vedo un orsetto polare non posso fare a meno di volerlo stringere forte forte. 🙂
    Appena torno scriverò l’articolo. Prima o poi. Se tornerò! 🙂

    • Hey ma allora sul serio sei ancora in viaggio *_* che bello!
      No ma che torni! Rimani in viaggio che l’Italia non si muove…in tutti i sensi! 😛 😛
      Grazie e a presto!

    • Mannaggia capita anche a me e sempre più spesso! 🙁
      Di nulla è un piacere aver scoperto il tuo salotto e la sua irriverenza “So British”! 😉

Rispondi