Ade Andrews: Robin Hood of the 21 st century

Thanks to Hollywood blockbusters and to the timeless Disney cartoon, many generations have dreamt about the legendary outlaw who stole from the rich to give to the poor.

This evergreen, modern-day hooded hero has attracted the likes of Errol Flynn, Kevin Costner and, last but not least, Russell Crowe – but it is Nottingham you’ve got to head to if you want to meet Ade Andrews, aka the Robin Hood of the 21st century! Continua a leggere

Ade Andrews il volto di Robin Hood del 21 secolo

Quante generazioni grazie ai blockbuster hollywoodiani e all’intramontabile cartoon Disney hanno sognato il mito del fuorilegge che rubava ai ricchi per dare ai poveri?

Sotto il cappuccio di questo eroe attualissimo e sempreverde si sono avvicendati nomi come Errol Flynn, Sean Connery, Kevin Costner e per ultimo Russell Crowe ma è a Nottingham che dovete andare per incontrare Ade Andrews il volto di Robin Hood del 21 secolo! Continua a leggere

Bagaglio: la Top 5 dei Travel Blogger

Prima di ringraziare Silvia di The Food Traveler e Tiziana di La Valigia In Viaggio per avermi invitata a partecipare a questo tag, voglio fare un appello e chiedere se qualcuno di voi possa passarmi il numero di uno svuotacantine bravo e con un furgone bello grande: ho bisogno urgente di fare pulizie e ordine in bozze.

Anche questo post infatti giaceva dimenticato in bozze e siccome i mali non vengono mai da soli, un improvviso lutto che ha colpito la mia scrivania mi ha costretta a rimanere bloccata più di una settimana senza pc.
Il MIO pc con tutte le foto dei miei ultimi due anni di viaggio non so se mi spiego!
Il calendario sto giro l’ho recitato in sanscrito.

Ma bando agli sfoghi, anche se in ritardo cane rispondo volentieri all’iniziativa di Sandra di Passaporto e Colori che recentemente ha fatto girare nella community di blogger viaggiatori questa domanda: “indipendentemente dalla meta e dalla durata del vostro prossimo viaggio, quali sono le 5 cose che non possono mancare nel bagaglio?”
In ordine sparso la top 5 degli oggetti imprescindibili che non possono mancare nel mio zaino è: Continua a leggere

Cosa mangiare a Nottingham e dove

Ma bene dopo aver constatato che non è vero che a Nottingham non ci sia nulla da vedere, ecco un altro mito da sfatare: non è vero che in Inghilterra si mangi male!
Questo breve viaggio che attraverso l’aeroporto East Midlands mi ha portato a Nottingham, continua a regalarmi bellissime sorprese.
Dopo aver scoperto una città piena di storia e belle architetture, ho scoperto una marea di pub, brasserie e localini tutti uno più bello dell’altro (anche sbirciando dall’esterno).
La scelta è davvero molto varia sia per gli amanti della cucina tradizionale britannica che per i fissati sui sapori etnici. E tutti poi con offerte diversificate in base alla grandezza del portafogli.
Curiosi di sbirciare cosa bolle nel pentolone di Fra Tuck? Allora vi mostro cosa mangiare a Nottingham e dove!

Continua a leggere

Dove dormire a Napoli: BenBo il Capsule Hotel dell’Aeroporto Capodichino

Ma chi l’ha detto che il 17 porta male? Il 2017 ha regalato all’Aeroporto di Napoli Capodichino una crescita inarrestabile: dopo l’atterraggio di Ryanair, dopo l’Award come migliore aeroporto europeo e dopo il percorso sensoriale immersivo nei profumi e nell’archeologia della Campania, Capodichino sorprende i suoi viaggiatori con uno dei primi Capsule Hotel tutto italiano.
Si chiama Bed And Boarding, per gli amici BenBo: neanche il tempo di pronunciare le due sillabe che si passa dalla pista di rullaggio alla comodità di guanciale e materasso in pochi metri.

Continua a leggere

Come arrivare a Nottingham dove dormire e qualche curiosità

Di Nottingham ne avevo sempre sentito parlare in termini scoraggianti con espressioni tipo “solo se sei di passaggio“, “in zona c’è altro” e similari.
Complice un volo Ryanair da Euro15,90 sono partita da Napoli con l’intenzione di testare con mano e sfidare la community di viaggiatori RESTANDO a Nottingham per tre giorni pieni: mi sono detta WhyNOTtingham?
Col senno di poi mi sono resa conto che per la mia prima volta in terra di Sua Maestà non ho scelto Londra e non me ne sono affatto pentita! Continua a leggere

Blogger Recognition Award

Altro giro di nomination, altro giro di Award questa volta direttamente dagli Stati Uniti e direttamente dai miei mittenti Beatrice blogger di Il Mondo Secondo Gipsy, Sandra blogger di Passaporto E Colori, Selene blogger di Viaggi Che Mangi, Ilaria di Viaggio Con La Fotografia, Valeria di Wonderfulpaths, Errabonda e Rita di Se Puoi Sognarlo Puoi Farlo che hanno ritenuto il mio blog meritevole di questo riconoscimento.
Ragazze sono riconoscente per questo riconoscimento (perdonate il gioco di parole) e vi ringrazio infinitamente! Continua a leggere

Sofitel Roma Villa Borghese la mia eSPYrienza da Mystery Guest

Nella sua impeccabile livrea l’addetto alla reception mi presenta la ricevuta del check-out porgendomela con un tale garbo da sembrare una scena d’altri tempi.
Lei -la ricevuta- è così importante e pesante che sembra quasi vibrare nelle mie mani, ma io la guardo sfidandola con una consapevole e decisa spavalderia.
Con altrettanto garbo estraggo un plico misterioso dal mio zaino e con un sorriso appena accennato lo porgo delicatamente al Concierge.

Questo nella realtà. Nella mia mente invece la scena è stata questa: Continua a leggere