Traffico e blog: parole chiave per una serratura sbagliata

Parole chiave traffico blog

Google Trends, Search Console, cura di sintassi, grammatica, semaforini verdi SEO… insomma, ammazzarsi con mille accorgimenti per poi scoprire che il traffico verso il blog è diretto da un improbabile vigile alla Mandrake.

Traffico e blog

Vi siete mai chiesti come fanno i lettori a trovare i vostri blog nell’oceano del web?
Certamente, se un travel blogger fa bene il suo lavoro, i visitatori arriveranno cercando termini come “cosa fare a” o “cosa vedere a”, ma c’è una piccola percentuale di utenti che viene dirottata con ricerche non attinenti, e con parole chiave, come dire… non proprio cristiane.

Dopo i tre esilaranti articoli di Silvia The Food Traveler, anche io ho deciso di pubblicare, anzi spubblicare, le ricerche fatte con le parole chiave più bizzarre, divertenti, folli e disturbanti (per non dire deviate), con le quali alcuni utenti sono atterrati nel mio blog.

Gli spilorci

Foliage da 50

  • volare 1 euro bagaglio da stiva incluso (magari vuoi anche un invito a cena col comandante?)
  • praga possibile chiedere acqua del rubinetto al ristorante? (caro lettore, io avrò anche le mani di travertino sull’acqua, ma tu mi spicci casa! Ma poi vai a Praga per bere l’ACQUA???)
  • cosa c’e nel mio portafogli (e lo vuoi sapere dal mio blog?)
  • air foce one in saldo (questa mi sa che non è poi così improbabile…)

Gli ansiosi

  • è vero che la luce è sempre accesa nelle cabine crociera (certo, ma solo in prima classe. In seconda e in terza solo lumini)
  • mi sento come l’agnello sacrificale (nooo, amore di arrosticino mio!)
  • evitare cena di gala crociera (lo ammetto, questa ai tempi la cercai anch’io)
  • spiare i figli in viaggio webcam (io consiglio il gruppo delle mamme su WhatsApp, sono meglio della CIA, KGB, Mossad e Interpol messi insieme)
  • matera napoli in catetere (oh cielo infinito…)
  • piedi nudi treno prendere malattie (sei a rischio scabbia, colera, tifo, salmonella, peste e lebbra. In compenso il Covid ti schiferà da lontano)

I maniaci

Traffico blog Maniaci per strada

  • fallo di 4 chili a pompei (questa è vera, trattasi di un famoso affresco dal titolo “Signo’ che faccio, lascio?”)
  • floronio il trombatore (un uomo, una leggenda, sempre secondo le autorevoli mura pompeiane)
  • beata gioventù porno (mi dissocio vivamente)
  • coppie internazionali scopano in ostello (mi dissocio vivamente2)
  • sheriff nottingham in leather (per la serie quando “un uomo in calzamaglia” non basta più)

I romantici e gli chansonnier

Julio Iglesias se mi lasci non vale

  • forse il lupo si è innamorato (dovrebbe andare a C’è posta per te)
  • amore tra lupo e falco (ancora? Ma che volete dall’Orsa? No, il triangolo no!)
  • la valigia sul letto incipit (ed è subito —>  ▶️ )
  • andare ad Alghero (tua madre non lo deve assolutamente sapere!)
  • nojo vulevan savuar (oh… qualcuno con il mio stesso livello di francese!)

I guerrafondai

War Memorial Kiev

  • i cavalli dell’esercito della guerra 40-45 prendevano la pensione (prima di tutto è 39-45. Da reduci, ed eroi spesso dimenticati, avrebbero meritato ben altro)
  • catturare pikachu in afghanistan (dai non è difficile individuarlo tra i Mujahidin)
  • se orso uccide masha (sono d’accordo, a pezzettini la deve fare!)
  • flessioni punizione (ma davvero è così militarizzato il mio blog?)
  • cacciatorpediniere amazon (con Prime avrai le manovre di ormeggio gratis nella vasca da bagno)
  • papa francesco paraculo voglia di menarlo (mettiti in fila)
  • su nave militare italiana ancorata nel porto di marsiglia si applicherà la legge? (guerrafondaio e pure anarchico)

I disperati

The Lonely Fan Traffico blog

  • viaggiare in gruppo senza suocera (rassegnati, fratello)
  • autostop carro funebre è consentito (certo, assicurati però che non sia per il viaggio eterno)
  • posso portare pocket coffe in aeroporto (a me se me li sequestrano divento un animale)
  • prenotare casa vacanze abusiva (turista fai da te?)
  • incontrare di maio in aeroporto (un minuto di silenzio per questo utente)

Gli X-Files

abandoned place

  • persone rapite al gate (e io che ero rimasta ai bagagli smarriti)
  • hotel infestato suocera (nemmeno nelle fantasie più perfide di S. King!)
  • corridoio segreto quirinale parlamento (negativo, Giacobbo ci avrebbe già fatto lo speciale)
  • foto morti waterloo (io invece avrei voluto il video di Napoleone mentre pronuncia: “sarà la mia campagna migliore, la madre di tutte le battaglie, il mio capolavoro”)
  • biberon funghi allucinogeni (ho riso come una matta perché questa ha una ragione fondata)

I Village People

Albero della vita EXPO

  • quèlo nel carro (ma io ti voglio conoscere, ti prego, scrivimi o lasciami un commento!)
  • animated robin hood fryer (forse un po’ di unto tornerà… ma non a Nottingham)
  • ho visto gesù in stazione (ci ho riflettuto molto, questa era da X-Files, poi ho deciso che era giusto metterla tra i Village People)
  • un bacione alla mia cara maria (e un saluto anche dall’Orsa!)
  • peperonata prima di prendere aereo (ma stai scherzando, non farlo!)
  • ho mangiato uno zeppelin (lascio la parola ai miei lettori, so che c’è una farmacista in gamba)
  • mangiare nutella con stile (io uso la tecnica del carotaggio, il vasetto si svuota ma dall’esterno appare integro)
  • quando andare san candido bici novembre (io ti consiglio novembre, sento che è quello che stai cercando)
  • reggia di caserta immagini con effetti speciali (ma noi siamo scienza, non fantascienza😎)
  • cime di lavaredo tre o due (tre cazzo, sono TREE!!!)
  • ristorante papà orso (oddio, papà Orso ai fornelli sarebbe capace di aprire un varco dimensionale)
  • come si guida un airbus a terra (piede sulla frizione, mani a nove meno un quarto incrociate)

Il vincitore

Starbucks

  • se vera cittadina italiana tu orsa avengers (grazie J.A.R.V.I.S.)

Correte a dare un’occhiata ai termini di ricerca che portano traffico al vostro blog.
Quali sono le parole chiave più bizzarre o le domande più imbarazzanti che vi è capitato di scoprire?

43 comments

  1. Piccola nota sugli zeppelin. Forse si riferiva ai cepelinai (letteralmente “zeppelin” in lituano), che è un piatto tipico della Lituania. Non garantisco, eh, solo un’ipotesi. (A me sono pure piaciuti, anche se piuttosto pesanti)
    Divertentissimo articolo!

    1. La tua nota è esatta e pertinente, infatti gli utenti arrivano sull’articolo in cui parlo dei cepelinai lituani (che ho mangiato anch’io… il mio stomaco ancora li ricorda) 😛
      Bellissima la Lituania!
      Ti ringrazio per aver letto! 🙂

  2. hahahahhahhaha ora voglio provare anch’io, domani mi ci metto.
    Comunque “prenotare casa vacanze abusiva” è stupenda, ma come si fa a pensarla? :O
    Quelle da X-File sono una più bella dell’altra. Sei mitica!

    1. È stata Silvia a darmi il La e guarda che concerto che è venuto fuori 😀
      Facci sapere, sai che spasso! Saresti capace di far cantare a Julio Iglesias un Fado neomelodico 😛
      Grazie Lilly!

  3. Mamma mia Daniela quante risate mi hai fatto fare. Questo articolo è un crescendo. Quando credi di aver letto la ricerca più esilarante eccone arrivare un’altra ancora più divertente!
    Ed io credevo che la ricerca “escort a Budapest” sul mio blog fosse il top! Mi raccomando, voglio una rubrica periodica.
    Comunque d’ora in poi tu sarai Tu Orsa Averengers 😀 😀

    1. Va bene, ma senza tutina e con il super potere di far sparire la Nutella (superpotere che padroneggi anche tu) 😛
      È incredibile quello che puoi scoprire dalle ricerche che fanno gli utenti, certe query andrebbero psicanalizzate 😀
      E per ringraziarti, quella del “biberon funghi allucinogeni” la spiego solo a te hahahahha!
      Grazie come sempre, Simona!

  4. Aiuto, ho male alle costole!!
    Orsa, mi hai ribaltato con questo articolo, è ufficiale! Sei un avenger delle risate, senza dubbio.
    Su Matera Napoli in catetere ho cominciato a lacrimare sul serio, ma per me il top è hotel infestato suocera. Tanto che ci dovresti scrivere il prossimo articolo di Halloween. Pensaci! 🙂

    1. Ma povera me, sai che a un certo punto ho cominciato a pensare al catetere come a un mezzo di trasporto? Tipo Matera Napoli in treno o cose del genere hahahah chissà cosa voleva cercare quell’utente! 😀
      Queste cose i guru del blogging non ce le hanno dette, non eravamo preparati!
      Ti ringrazio e scusami per le costole 😛

  5. Ahahahaha ma perché non mi è arrivata la notifica via mail di sto post?? No va beh le parole pornazze sono il top. E pure le spilorce… Come dire, non c’è limite al peggio. Mi hai strappato delle risate. Sempre top!!

    1. E pensa che queste sono le più “soft”, avendo scritto diversi post sull’Europa dell’Est, non ti dico il resto… ho dovuto applicare una severissima censura 😛
      Wordpress non lo capirò mai!
      Ti ringrazio Luca, speriamo di tornare a ridere presto con aneddoti divertenti capitati in viaggio, e non con le parole chiave 😉

  6. Oh mamma mia ho le lacrime agli occhi, non so nemmeno se sto scrivendo quello che voglio scrivere perché non vedo i tasti
    Te lo devo dire: il premio ricerche improbabili e pazze lo vinci tu a mani basse! Già l’air force in saldo mi ha fatto morire, e pure quello delle coppie internazionali in ostello, ma vogliamo parlare di quello che ha il coraggio di pensare di mangiare la peperonata prima di salire in aereo???
    Sono felice che anche tu abbia deciso di rivelare le ricerche dei tuoi lettori: mi hai fatto ridere di cuore e in questa giornata ne avevo proprio bisogno!

    1. Sono io che ringrazio te, Silvia! C’era un autentico forziere di dobloni d’oro in Analytics, io ogni tanto andavo a spiare, ma l’idea di scriverci un post me l’hai ispirata tu con la tua (ormai) rubrica.
      La peperonata oddio, sto male al solo pensiero che mi ci possa sedere sopra un giorno 😀 Invece la faccenda dell’air force in saldo andrebbe seriamente approfondita, magari lanciamo un crowdfunding e ce lo compriamo noi travel blogger 😛 E ringrazio anche quello della “valigia sul letto”… per colpa sua ho avuto Julio Iglesias nella testa per tutto il giorno hahahahah!
      Grazie ancora Silvia! 😉

  7. Dani anche la mia Barbie tinca si è piegata dalle risate! Una cosa è certa, ho paura di andare a vedere quali sono le ricerche che portano al mio blog, prevedo perle!
    Stavo pensando di fare qualche giorno di ferie e chissà, una casa vacanze abusiva può essere un’opzione valida

    1. Uh aspetta! Tempo fa su Twitter mi rivelasti perle tipo “barbie befana” e uno strepitoso “fatto Mucciaccia”, ricordi? 😀 Dai corri a guardare!
      Con questo andazzo ho paura che un giorno lo scriveremo veramente il post “dove dormire in una casa vacanze abusiva” 😛
      Grazie Erica! 😉

  8. Morta morta morta dal ridere e più ancora che per le chiavi di ricerca – anch’io ne ho qualcuna interessante – per i tuoi commenti! Sul carotaggio nel barattolo di Nutella mi sono rovesciata dalla sedia

    1. Hahahahah ci ho messo anni per affinare la mia tecnica e ne sono orgogliosissima, tanto che potrei ottenerci una cattedra universitaria per insegnarla! 😛
      Ti ringrazio! 🙂

      1. Che poi qualche tempo fa avevo impostato un articolo analogo e avevo già fatto una ricerca sulle chiavi di ricerca sul mio blog. Ma avevo rimosso. Ti dico solo che una buona parte è dedicata al tema “Liguria inospitale” “Genovesi tristi” “i liguri sono antipatici”. Muoio dal ridere nuovamente

        1. Oddio ma allora devi riprenderlo, anche per sfatare l’inospitalità dei liguri e rendergli così giustizia (oltre che per farci sorridere a tua volta) 😉

  9. Se non ti conoscessi un po’, mi verrebbe da chiedere: per trovarti con quelle parole chiave che genere di articoli pubblichi nel tuo blog? 😀
    Ho riscontrato anche io parole strane, ma forse NON così strane. Prima o poi voglio controllare.

    1. Visto che roba? Da perderci la “web reputation” 😛
      Controlla ma stai attento, in 10 anni di blogging, il tuo potrebbe essere un vero e proprio vaso di Pandora! 😀 E sai che articolo verrebbe fuori! 😉
      Grazie per la stima, e grazie per aver letto 🙂

  10. Spulciare tra le domande che gli utenti pongono a Google per approdare sui nostri siti è divertente. Nel mio caso non ci sono ancora quesiti insoliti ma quando arriveranno farò di sicuro un resoconto 😉

        1. Quanto mi piacerebbe che fosse quella la ragione, ma purtroppo non è così. Dietro un buon posizionamento c’è un lavoro fatto a regola d’arte… e ovviamente un allineamento astrale perfetto 😛
          Buona serata!

  11. Mi hai fatto morire dal ridere. Ciò che emerge dalle ricerche è una presenza in rete di gente un pochino strana (solo un poco). Capisco certe curiosità, ma come ti viene in mente di voler viaggiare su un carro funebre o mettere dei funghi allucinogeni nel biberon? I tuoi articoli sembrano catalizzatori di gente curiosa e alternativa

    1. Caro Fausto, ci si potrebbe scrivere un trattato psico sociologico in merito alle ricerche su Google. Già visualizzando i cosiddetti “suggest” digitando le prime sillabe nel motore di ricerca, ci si può fare un’idea veloce.
      Oddio… allora mi sa che sto guidando con il catalizzatore bucato 😛
      Grazie! 🙂

  12. Ho sempre pensato di guidare un air bus a terra e di camminare a piedi nudi in treno. Ma incontrare Di Maio in aeroporto? Ma si può? Meglio mangiare Nutella con stile!
    Scherzi a parte…fantastica come sempre Orsa, mi hai fatto ridere come una matta.

    1. Chissà, magari avrà voluto incontrarlo per dirgliene (e dargliene) quattro 😛
      Grazie per il “fantastica” sei troppo buona Benedetta, io non ho fatto nulla… hanno fatto tutto gli utenti! 😉

    1. È un viaggio anche questo… in tempi di magra ci accontentiamo di qualunque cosa 😛

  13. Orsa, Orsa, Orsa, Orsa, ti prego, mi fai morire!
    Ho iniziato la lettura dell’esilarante articolo annotandomi nella mente le frasi preferite, da commentare poi qui sotto, alla fine della lettura, ma è impossibile! Sono troppe! Che lettori intraprendenti, hai!!!
    Ps: non mi arrivano più le tue mail (nonostante abbia riprovato a sottoscrivere l’iscrizione), da un bel po’. Infatti, sono entrata sul tuo blog e ho trovato almeno 4 articoli che non avevo mai letto… Riesci a dare una controllata? Grazie, perchè ci tengo!

    1. Visto che lettori? Non so se chiudere tutto per SEOfallimento o invece esserne orgogliosa 😛 C’è stato un lettore (me lo immagino come un facoltoso sceicco col jet privato) che mesi fa ha cercato “Venezia in un giorno da Dubai”!!!
      Ti ringrazio di cuore Elena, ci sei eccome, ci siete tutti, ma da un po’ di mesi non partono più le notifiche. O aspetto che si risolva spontaneamente o dò fuoco ai plugin 😛

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: